Uno dei giochi d’azzardo più amati, secondo solo alle slot machine, è senza dubbio il videopoker. Se sei un amante dei giochi di carte, ti sarà capitato sicuramente di giocare qualche partita alla versione elettronica del poker: nei casino terrestri, online e fino ad alcuni anni fa persino nei bar di tutta Italia. Questo tipo di gioco piace perchè è veloce, divertente e sei fortunato è in grado di regalarti delle ricche vincite a fronte di una puntata molto contenuta. Il fatto di nascere come gioco elettronico, ha fatto sì che il passaggio del videpoker su smartphone e tablet fosse molto rapido ed infatti è stato uno dei primi giochi a vedere la luce sui piccoli schermi dei dispositivi touch.

starcasinoCI VOLEVA L’ELETTRONICA

Non era ancora il 1900 quando negli Stati Uniti un gruppo di ingegneri tentò di ricreare il gioco del poker all’interno di un apparecchio automatico, ma le dinamiche troppo complesse del gioco videro l’esperimento fallire, anche se non del tutto. Dal’apparecchio meccanico costruito, ma non funzionante, si riuscì infatti a dar vita alle prime slot machine. Per avere un gioco del poker automatico si dovette attendere ancora parecchio, almeno fino a quando la diffusione dell’elettronica digitale non ebbe il sopravvento: fu in questo momento che cominciarono ad apparire i primi poker elettronici, per poi arrivare circa 30 anni fa ai veri e propri videopoker dotati di schermo a colori, in grado di offrire un’esperienza di gioco molto più soddisfacente.

Questi giochi invasero letteralmente le sale di tutti i casino del mondo e nel nostro paese si arrivo addirittura a creare degli apparecchi che vennero destinati ai bar di tutto il paese. Ogni locale disponeva di uno o più videopoker ed il giro di affari che si riuscì a generare fu davvero impressionante, ma per alcuni problemi di tipo normativo e sopratutto di incassi, lo stato decise di abolire questi giochi, rimpiazzandoli con le newslot, tutt’ora presenti in maniera capillare su tutto il territorio nazionale. Ormai però il successo del videopoker era sotto gli occhi di tutti e con l’avvento dei primi casino online subito si decise di trasferire il videopoker anche su Internet ed anche in questo caso fu un grande successo, in particolar modo per quanto riguarda i payout molto più elevati rispetto agli apparecchi terrestri.

Da qui non ci volle molto perchè si potesse giocare al videopoker da smartphone o da tablet, grazie alle tantissime aziende che hanno deciso di offrire piattaforme per il gambling mobile: oggi si possono contare decine di giochi, ognuno diverso dall’altro.

 

IL VIDEOPOKER IN TASCA

Per i dispositivi mobile sono già presenti tantissime varianti diverse di gioco, ma quella che sicuramente ha saputo ottenere il maggior successo e senz’ombra di dubbio il Jacks or Better mobile, la prima versione del gioco immessa sul mercato e che ancora oggi riesce ad attirare la maggior parte degli appassionati. Come per tutti i videopoker, il gioco prende spunto dal classico five card draw: ci verranno distribuite cinque carte e dovremo scegliere quali tenere e quali cambiare per riuscire a realizzare la migliore combinazione possibile, considerando che riceveremo un premio riuscendo a realizzare almeno una coppia di fanti. Questo gioco è presente sulla maggior parte dei casino mobile attualmente disponibili in Italia, ma come detto ne esistono anche diverse altre varianti. E’ importante sottolineare che, se non hai ai giocato al casino da cellulare, registrandoti potrai ricevere dei bonus speciali che ti permetteranno di provare ad iniziare a vincere gratis, senza dover spendere nemmeno un centesimo.

Ti consigliamo pertanto di non perdere altro tempo: visita la nostra lista dei casino mobile, scegli quello che più ti convince ed inizia a giocare!